Prossemica

La prossemica è la disciplina semiologica che studia i gesti, il comportamento, lo spazio e le distanze all’interno di una comunicazione, sia verbale sia non verbale.
Il termine, derivato dall’inglese prox(imi), è stato introdotto e coniato dall’antropologo Edward T. Hall nel 1963 per indicare lo studio delle relazioni di vicinanza nella comunicazione.
Hall ha osservato che la distanza relazionale tra le persone è correlata con la distanza fisica. Egli ha definito quindi quattro “zone” interpersonali:

-La distanza intima (0-45 cm), tipica delle relazioni di coppia.

-La distanza personale (45–120 cm) per l’interazione tra amici.

La distanza sociale (1,2-3,5 metri), tipica della comunicazione tra conoscenti o il rapporto insegnante-allievo.

La distanza pubblica (oltre i 3,5 metri) per le pubbliche relazioni.

 

Se volete saperne di più vi consiglio la lettura di questo libro: CLICCA QUI

 

 

 

 



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...